IL CONDOMINIO DI VIA FANELLI (SECONDA PARTE)

Non a caso Roberto aveva usato per lei un’espressione antica come “raggio di sole”. In effetti la ragazza aveva una bellezza d’altri tempi, dolce e un po’ indolente, con uno sguardo vellutato, vagamente sfuggente che si posava sugli altri quasi sfiorandoli, senza indugiare. Eppure, se scambiavi con lei più delle consuete due o tre parole di buon vicinato, ti rendevi … Continua a leggere

IL CONDOMINIO DI VIA FANELLI

Il condominio di via Fanelli al numero 22, era un  piccolo edificio a due piani in una strada tranquilla alla periferia della grande città. Due soli piani senza ascensore, in uno di quei caseggiati antichi, con soltanto finestre dalle persiane marroni,  un piccolo androne, una scala sulla sinistra e una cancellata in fondo che si apriva su un giardinetto. Quando … Continua a leggere

PAROLE DI DOMENICA

Una domenica come tante con il solito silenzio interrotto a tratti dall’abbaiare nervoso di uno di quei cani di piccola taglia che, quando è insistente, innervosisce anche me. Qualcuno l’avrà lasciato in casa da solo per andare a Messa o alla passeggiata domenicale. Riti di provincia che tardano a morire. E dopotutto,detto da me che non vi partecipo,forse sono anche … Continua a leggere