CUGINE

                                  -Un caffè?- -Si, grazie, ne ho bisogno- -Dai, siediti, rilassati ora, sei a casa.- -Ma se tu l’avessi visto… era come nei film gialli… mi seguiva e, quando io mi giravo, si fermava fingendo di guardare i numeri civici.- -Cosa vuoi, in questa strada non ci sono neppure negozi…- -Smettila di scherzare. Quell’uomo mi ha terrorizzata.- – Non dovresti … Continua a leggere

AUGURI

              AUGURI A   TUTTI da setteparole                                                                        

LA CONVENTION

“Allora ci vieni alla convention?”-la voce al telefono tradiva una certa impazienza. Raffaele sorrise tra sé per quella parola. La “convention” era poco più che una riunione tra vecchi amici per festeggiare la candidatura di un ex-alunno a sindaco della città, ma si sa, l’espressione esagerata di Saverio mostrava tutto il modernismo che ormai imperava in certi ambienti della loro … Continua a leggere

ALICE ALLO SPECCHIO

Alice si guarda allo specchio. Ha questo nome da bambina, ma lei non lo è più da un pezzo.  Nello specchio insegue la sua antica bellezza, ma non nasconde e non modifica l’aspetto attuale.  Accarezza una ad una le sue rughe antiche e nuove, le spiana un attimo con le dita ma solo per vederle tornare. Certo le piacerebbe non … Continua a leggere

SCONOSCIUTI

        Tu non sai niente di me. E’ passato un tempo infinito sciorinando giorni di luce e di buio. Io scioglievo pensieri  avvolti in carta stagnola. Tu non sai di che cosa sono fatti i miei sogni. Conosci la mia voce quotidiana ma continui a parlare a un simulacro. Tu non sai niente di me.   ( dedicata a tutti … Continua a leggere