SENZA STORIA

    E’ una strana mattina, di questo strano maggio, di questo strano periodo della mia vita.Mi ripeto spesso che questo vivere sospesa, sempre a metà, è stata una costante e tuttavia non ho potuto o non ho saputo fare altrimenti. Guardo fuori. C’è una nebbiolina che offusca, ma non nasconde,che rende il sole più scialbo e sembra rallentare le … Continua a leggere

IL GIOCO DEL 7 (dedicato al mio amico Haffner)

                            Con la lettera “S“: sette buone ragioni per tenere un BLOG       Scrivere (per se stessi o per gli altri poco importa)               Scoprire (quello che gli altri hanno da  dire)                            Scegliere (un bel gruppo di amici)                 Sentirsi ( in speciale sintonia con … Continua a leggere

DOMENICA E’ SEMPRE DOMENICA

Ci sono per fortuna dei momenti nei quali la dolcezza di una giornata, il silenzio del giorno festivo ti fanno avvertire più chiaro il contatto con quella parte dormiente di te che è spesso soffocata dal vivere quotidiano. E allora ti rendi conto che non hai voglia di scrivere una storia su vicende altrui,che poi rispecchiano le tue, benché mascherate … Continua a leggere

RAGNATELE

Stasera ho bisogno di lasciar correre i miei pensieri senza una vera meta. Sento che una ragnatela li tiene, leggera, come sono le ragnatele e trasparente, ma difficile da seguire in un percorso ordinato. Sono insieme pensieri belli e pensieri malinconici, uno va, l’altro viene in un balletto privo di una precisa  coreografia. Ci sono quelli che vanno in alto, … Continua a leggere