PARTENZE DI PRIMAVERA

Sono sempre nervosa la notte prima di una partenza. Non ce ne sarebbe motivo, un viaggio è sempre una cosa piacevole. Soprattutto quando si tratta di quello solito  nella città “rossa” (rossa più per i suoi tetti e i suoi muri che per il vecchio animo politico di un tempo. Le cose cambiano ovunque). Spero che il tempo sia buono, … Continua a leggere

DIALOGO A DISTANZA

Di solito scriveva di mattina, in quello spazio vuoto tra le poche faccende da sbrigare e il pranzo da preparare, quando era sola nella casa silenziosa dove non le arrivava neppure il rumore di un traffico lontano In quel momento, in quel modo, senza nessuno intorno,Irene sedeva al computer.  E si sentiva ascoltata . E forse anche apprezzata. Non c’era … Continua a leggere

SABATO POMERIGGIO

Margherita aveva della carne sul fuoco che tentava disperatamente di non bruciacchiare, come le accadeva spesso, soprattutto da un po’ di tempo a questa parte. Suo marito fingeva di occuparsi dell’idraulico che, chiamato disperatamente all’ultimo momento, cercava di riparare quell’improvvisa perdita d’acqua nel bagno. Fingeva perché in effetti di lavoretti del genere non ci aveva mai capito un’acca e anche … Continua a leggere

SCATTO D’IRA

    L’ira è un cattivo sentimento. E un’ira stupida lo è ancora di più, perché suscitata da cose banali, da azioni altrui che in nulla ti feriscono e poco ti riguardano. Eppure urlare e sbattere in terra qualche decina di oggetti che neppure si rompono può scatenare una risata fragorosa e liberatoria. Un pomeriggio qualunque di una giornata qualunque.

UN PO’ DI POESIA

             RACCONTO   Vedo i tuoi occhi sopra le parole stese sul vetro. Immagino una storia che non scriverò mai Tengo strette le dita intorno a un filo immaginario. Il tempo chiuderà questo racconto senza inizio, né fine.

AUGURI

Aria di primavera e aria di festa. Certo, pur nell’instabilità di un tempo ancora incerto la voglia di sole gira intorno. E con essa la voglia di andare, non si sa bene dove, di vivere e dimenticare per un po’ il lungo inverno alle spalle. Eppure…Pasqua non è una festa allegra, secondo me. E’ una festa frenetica , ma non … Continua a leggere