FLORA E LE ALTRE

    4) LUISA     Nel bar caldo e luminoso, ideale contrasto con la giornata scura e piovosa lasciata fuori, Flora ordina il suo cappuccino e pensa che ha ancora un’ora prima di iniziare la sua lezione. “Flora”-la voce alle sue spalle la fa voltare. La donna seduta al tavolino non è una collega, ha circa sessant’anni, un volto … Continua a leggere

FLORA E LE ALTRE

    3) MARINA     La nuova supplente di educazione fisica è bellissima. Potrebbe fare la fotomodella o la velina o qualunque altra cosa le saltasse in mente di fare. Anche l’insegnante di educazione fisica. Flora la guarda mentre si muove con disinvoltura tra i corridoi, salutando colleghi, scuotendo i lunghi capelli e sorridendo. Lei sorride sempre. E gli … Continua a leggere

INTERMEZZO

Sono nata a Napoli e oggi ho rotto una bottiglia di olio extravergine appena comprata.Ho sprecato l’olio, sto ancora assorbendo l’unto dal pavimento,mi sono tagliata con un pezzo di vetro, mi è venuto un mal di schiena terribile a raccogliere l’olio da terra e ho macchiato un tappeto appena lavato. Ma non sono superstiziosa…

FLORA E LE ALTRE

                                        2) ANTONIA       Quando andavano al liceo la sua migliore amica era Antonia. Frequentavano la stessa classe ed erano entrambe belle, anche se di bellezza diversa. Più quieta e misteriosa Flora, più vivace, appariscente  l’altra. Tutte e due sembravano aggredire la vita e la scuola con lo stesso scopo. Fare in fretta, fare il prima … Continua a leggere

FLORA E LE ALTRE

         1) I GIORNI DEL VENTO   Il vento che soffia ininterrottamente da più giorni comincia a vincere la resistenza di Flora che, pure, ne ama il soffio impetuoso e le folate gelide che arrivano da Nord. Però il rumore è ormai troppo forte. In  quell’angolo alto della terrazza sembra essersi accovacciato un mostro sconosciuto che urla e … Continua a leggere

FINE DELLE FESTE

   Svegliarmi al mattino di un giorno di festa è sempre un momento magico. Come al solito mi aggiro nella casa silenziosa, benchè un po’ sfatta dalla serata precedente trascorsa con amici.Abbiamo tentato di far fuori gli ultimi dolci in giro per casa (impresa per altro difficile, data la quantità di torrone e cioccolata che affianca pandoro, panettoni e quant’altro), perché ora ci aspettano … Continua a leggere