D’ESTATE…DOMANDE

La fronte è madida, il cuore ha il battito accelerato, il sole resta caldo, infuocato, sopra le città  e dal selciato si alza quel tremolante riflesso come un miraggio nel deserto. Una domanda, sempre la stessa:"fino a quando"? E non si riferisce alla temperatura africana. C'è in essa l'ira "ciceroniana" di chi non riesce più a sopportare e c'è anche … Continua a leggere

PICCOLI PIACERI

Tempo dilatato, lungo, lento, tutto per me solamente. Sembra incredibile in queste giornate che sono stressanti anche quando sono di vacanza. Alzati, non perder troppo tempo, si fa tardi per il mare, il sole delle ore centrali è troppo caldo, fa male. E in spiaggia si sta al sole,ci si bagna, poi ci si ribagna. In mezzo a un mare … Continua a leggere

RIFLESSIONI DI UNA DOMENICA D’ESTATE IN CITTA’

                 …"odi spesso un tonar di ferree canne                                                  che rimbomba lontan di villa in villa." Mi sveglio questa mattina con i versi del poeta in mente e poi mi rendo conto del perché. In lontananza, dai luoghi ai piedi della collina è tutto un susseguirsi di "botti" che devono essere cominciati all'alba. Fortuna che io ho il sonno pesante e me … Continua a leggere

E’ SEMPRE TANGO

               (scritto per gotanblog) La prima nota mi colpisce là, in quella anonima strada dove passo per caso. E' la musica del tango, la musica per eccellenza per noi che argentini non siamo e conosciamo Piazzolla e poco altro. E'sua la più nota di tutte, meravigliosa e viva sempre e comunque, anche se accompagna uno spot pubblicitario: Libertango. Chiunque la … Continua a leggere

LE RONDINI STANCHE

                ( dedicata a gi.punto ) Le rondini stanche sono quelle che volano basse, quasi cercassero il posto più vicino dove posarsi. Sono rondini fuori categoria, rondini che al sopraggiungere del freddo non hanno alcun desiderio di varcare gli oceani in cerca di un altro sole e si scalderebbero al fuoco se non avessero timore di bruciarsi. Un amico dice … Continua a leggere

SQUAME DI PENSIERI

Oggi fa molto caldo e i pensieri ti assalgono, ti sfiniscono, ti tormentano, ti attraggono. Una goccia di sudore scivola lenta fin dentro agli occhi e li fa bruciare un po'…proprio come una lacrima                                                                                                                                                                                                                                    Come serpential solei miei pensieridalle squame lucenti.Come il volo pesante di una rondine stanca.Fermarsi un po,' sulla soglia,vorreidella dimenticanza.E scivolare … Continua a leggere

PENSIERI DEL TRAMONTO

Soffia un vento gentile.Lame di luce abbagliano dai muri dei palazzi lontani. Nella cadenza serale delle ore passano pensieri e si dileguano veloci. C'è una strana pace malinconica, un'assenza appena percepita, come un languore come aver fame. La vita lontana degli altri  ti arriva nel suono smozzicato di una motocicletta, attutito dalla lontananza. Tu sei in alto, vivi nel tuo … Continua a leggere

CAMPIONATI MONDIALI DI CALCIO

Sembrava volesse piovere, ma il vento fresco ha spazzato via nuvole e afa e la sera si prepara animata e con qualche brivido. La partita vista insieme ad amici, la speranza di una vittoria, distendono i pensieri lasciando spazio a qualche nota di allegria facilitata da qualche bicchiere di bianco frizzante. Possibile che i campionati mondiali di calcio riescano sempre … Continua a leggere