COSE CHE CAMBIANO

D'estate vado sempre, almeno per qualche giorno, in un paesino sulla costa calabra, a picco sul mare, dove approdai circa 25 anni fa. E' uno di quei paesi con i violetti tortuosi, in salita, la chiesa al centro della piazza, sovraffollato d'agosto in un modo inverosimile. Uno di quei paesi dove il nuovo e l'antico convivono sfiorandosi e ignorandosi reciprocamente. … Continua a leggere

FANTASIE

Fantasia. Fantasie.Immaginando ciò che forse non è, dimenticando per un momento ciò che è, in tutta la sua evidenza,d'improvviso senti  musiche, vedi  arcobaleni e ti si spalanca davanti una sera immaginaria. Fantasie. Fantasia.

PENSIERI DI DONNA

Leggo commenti al mio stesso post e ritrovo parole e sensazioni simili, come rintocchi di campane. Si tratta di donne, quasi sempre di donne. Perché? L'abitudine a guardare la realtà con occhi deformati, con colori diversi, l'attesa, la ricerca di un senso vero e l'altalena di sentimenti appartengono solo al mondo femminile? Nessun uomo riflette mai su queste cose, nessun … Continua a leggere

CALDO, NOIA E MAGNETI

Fa caldo e aspetto solo che faccia sera Non c'è situazione più cretina, ti sembra di perdere tempo inutilmente, di rinunciare a pezzetti di vita, senza una meta, neanche piccola, senza un programma a brevissima scadenza. Così ti restano i pensieri che, come quelli della mia amica Matilde, vanno e vengono da un argomento all'altro, senza un percorso preciso. C'è … Continua a leggere

FOTOGRAMMI

       Oggi soffia un venticello caldo in questa città che a volte amo e a volte no. L'alternanza è dovuta solo al mio stato d'animo, ai silenzi del mio io interiore che non risponde al richiamo del mondo intorno, che non vede se non con gli occhi e a volte, per noia o timore, si rifugia tra quattro mura per … Continua a leggere

ANDANDO

Una domenica come tante. Anna va,in questo caldo giorno di luglio con il suo piccolo bagaglio sempre pieno a metà di piacere e dovere,con la consapevolezza che le cose costano e ciò che costa di più è il doverlo ammettere…                                                                                        

NOTTI

Ci sono notti impossibili, che scorrono lente,nelle quali non trovi alcun luogo dove riposare il corpo e la mente. Il caldo asfissiante ti ricopre di sudore, vai in cerca di un inesistente alito di vento,cerchi il refrigerio assaggiando tutti i letti disponibili e i divani di casa. Poi spalanchi gli occhi nel buio e resti a fissare un cielo che … Continua a leggere