IL TEMPO DELL’AMORE

                                  (il mio post per "RACCONTAUNAMORE")Si erano incontrati in quel solito bar di periferia, dove spesso avevano affrontato il discorso sul loro futuro. Lui diceva che ci stava provando, lei diceva che la pazienza va bene , ma l'amore ha le sue esigenze…E così nel breve volgere di un caffè  e una brioche, erano passati quattro anni. Anni bellissimi, … Continua a leggere

NOTTURNO

                                                  Due parole,                                                  un bisbiglio                                                  nella notte.                                                 Due parole                                         che sembrano amore.                                                 Nella notte.

QUELL’AMORE

Non credo agli amori fatali, che trascinano nel gorgo, fin oltre la vita stessa. Che si trasformano in legami eterni, quasi in catene che imprigionano la mente e non la lasciano più andare. Però capisco che ci siano incontri speciali, fatti in particolari momenti della vita, quando sembra spenta ogni vitalità, che esplodono, esaltano e segnano al punto che, una … Continua a leggere

CAMBIAMENTI

Sotto una pioggia scrosciante metto un altro tassello alla mia vita. Ancora un cambiamento . Una sterzata e la consapevolezza di dover esplorare altri domani. Le incognite? Le lascio al poi, la vita è sempre un'incognita. Il vento soffia e spinge. Se il passo è fermo il suo soffiare è un aiuto. Almeno fino a quando non diventa tempesta. 

CONCETTA-PENELOPE

Oggi avrei voglia di non aprire neppure la porta. Un silenzio di nebbia copre le strade di questo insolito Sud che da qualche tempo sta imparando a combattere con gelo e neve. Nebbia anche dentro. Non distinguo i colori, non vedo bene il mio sguardo nello specchio e ho voglia di restarmene qui ferma. L'immobilità si addice a questo mio … Continua a leggere

SABATO

Oggi è sabato ed io non amo molto questo giorno di leopardiana memoria. Forse perché non sono più un "garzoncello scherzoso" forse perché in casa mia è stato sempre un giorno di preparazione a qualche evento sportivo di una qualche importanza. Anche la sera, non esco molto spesso, lo faccio più di venerdì o di domenica. Il sabato, insomma è … Continua a leggere

PENSIERI MATTUTINI

Ancora mi trattieneIl tepore del sonnoAncora vedo i sogni stropicciatiliquefarsi nel soleche appare alla finestra.Un sorriso di carta,                                 un giorno nuovo…E la vita che spinge.                                                                                                 E finalmente un nuovo giorno di sole. Faccio programmi per la giornata, che gli altri scompagineranno come sempre,e guardo il mio umore nello specchio. Perché il mio umore è lì, … Continua a leggere

SU IL SIPARIO

                           ATTO UNICO:scena seconda ( La scena è la stessa. Bar in penombra con musica di sottofondo. Personaggi: il barman, l'uomo anziano, Helen, Mary , il rapinatore e una voce fuori scena)Il rapinatore (arretrando dalla porta verso il centro della scena, ancora con le pistole in pugno e rivolgendosi al barman)-"Tira giù la saracinesca, in fretta. Fuori c'è una macchina … Continua a leggere

ACIDO S.VALENTINO

Questa mattina, appena aperto il blog, ho trovato in Home page tra i post recenti 5 post su S.Valentino. Reprimendo un moto di fastidio ho pensato che si trattasse di giovani che avevano diritto a credere quel che gli pare e a festeggiare anche la festa più inventata e furba di tutto il calendario. Ai giovani in fondo è dato … Continua a leggere

FORSE ENOCH

Forse Enoch56 non esiste, non è mai esistito e noi siamo stati preda di uno scherzo o di una allucinazione collettiva. Molti di noi lo apprezzano, gli si sono affezionati. E lui è stato prodigo di commenti gentili e appropriati. Poi un bel giorno o meglio una bella sera, ha fatto un normalissimo commento ad un amico comune e…è scomparso. … Continua a leggere