CONFRONTI

Qualche giorno fa, mentre leggevo il quotidiano mi è capitato di vedere, fianco a fianco, nella pagina di sinistra e in quella di destra, due immagini quanto mai contrastanti:Da un lato una donna musulmana con il velo, dall'altra due o tre modelle seminude in passerella. Non sono una moralista e non penso che la morale abbia a che vedere con … Continua a leggere

LONTANANZE

I passi nelle scale sono solo passi,  non li riconosco. In una casa estranea, poco più,poco meno, sto attenta ad ogni rumore. Sento musica lontana, musica importante, brani classici. L'ora pomeridiana si va spegnendo in una sera lenta, in mezzo a tetti di rossi palazzi, senza un alito di vento. Musica e silenzio, tuttavia. Un silenzio profondo che sale dal fondo … Continua a leggere

ANDATA E RITORNO

Il mattino d'autunno ha colori stupendi dietro il finestrino. Vedo squarci d'azzurro ed ombre scure, uno strappo di rosa e qualche macchia di luce dorata..Vado. L'eterno danzare di alberi e sensazioni.Tutto tranquillo.Un unico pensiero:quel leggero ritardo mi permetterà di prendere il treno per Bologna? Una galleria blocca il vagare del mio sguardo, ma non quello dei miei pensieri. Una strana … Continua a leggere

DOMENICA SERA

Il cielo è una tastiera azzurra e rosa. Come ti possono sembrare belle, a volte, le solite cose! E’ una disposizione d’animo. Non hai freddo, non hai caldo, se non il caldo dei tuoi pensieri. Nessuna cosa è intervenuta a modificare la tua giornata, nessuna buona notizia, nessuna visita speciale. Solo qualche amico al telefono e qualcuno nel blog. E … Continua a leggere