IL PASSO DEL GAMBERO

“Regina, reginella,quanti passi mi vuoi dare per arrivare al tuo castello?” C’era un gioco, da ragazzini,che cominciava così. E la regina di turno, cioè chi conduceva il gioco,rispondeva di volta in volta:uno da leone,due da capra, 7 da formica e così via.Tutti gli altri, di fronte a lei eseguivano, partendo da lontano fino ad avvicinarsi al traguardo che significava conquista … Continua a leggere

SU INVITO DI VITO

Il sole intermittente di ieri è già un ricordo. oggi soffia un vento che, per essere di scirocco come dicono le previsioni televisive , è veramente troppo freddo. mha…Quindi cappuccini, caffè corretti e cioccolata calda a tutto andare. A richiesta il bar riapre per tutti gli amici che vogliono scaldare anche il cuore. Buona giornata. con caffè decaffeinato, con panna … Continua a leggere

Domenica pomeriggio

Una domenica come tante, pranzo da parenti e pomeriggio di tv. Tra i frizzi e i lazzi delle varie domeniche più o meno in sui vari canali ascolto l’intervista di Bonolis ad un vescovo, o cardinale, non so bene, ho poca dimestichezza con i prelati. Normalmente , quando si parla di religione, cambio immediatamente canale: ho le mie idee in … Continua a leggere

CARILLONS

Oggi è una meravigliosa giornata. Spalanco la finestra, c’è un sole che splende in un cielo azzurrissimo e mi sento bene. Passando davanti alla mia libreria, metto in azione contemporaneamente tutti i miei carillons.Mi piacciono i carillons, da quelli classici con la ballerina che volteggia sul piano a quelli bellissimi in legno che riproducono casette, castelli, giostre e mestieri, a … Continua a leggere

IN PIZZERIA

La pizzeria era affollata e trovai posto a stento proprio perché ero sola. Appollaiata su una sedia poco più bassa di uno sgabello, mi complimentavo con me stessa per esserci riuscita. Ad andare in pizzeria da sola, intendo. Non lo avevo mai fatto, ma quella sera ero infuriata con me stessa e con il mondo e quella era la mia … Continua a leggere

7 PENSIERI AL RISVEGLIO

Il titolo potrebbe trarvi in inganno, ma non si tratta del mio solito giochino.Stamattina mi sono svegliata con il non insolito desiderio che venisse presto sera, per annegare nel sonno tanti cattivi pensieri relativi ad alcuni problemi personali. poi ho pensato che per scacciare pensieri negativi, basta farne altri positivi e riposare lo sguardo e il cuore in altre cose … Continua a leggere

METAFORA

Sono entrata in quelle stanze in una sera d’estate e ho cominciato a girare in mezzo a scatole di sogni e di ricordi, in mezzo a vestiti colorati e maschere tristi, sfiorando specchi e immagini con dita leggere.Qualche volta scostavo le tende, per fare entrare fili di luce, di notte aprivo le finestre perché arrivasse l’odore della terra o il … Continua a leggere

GIORNATA DELLA POESIA

Oggi è la giornata della poesia.Forse avrei dovuto astenermi dal pubblicare una mia, ma non ho saputo resistere.CARTA VETRATA Qualche volta nutriamo le parolecon il nostro bisognoqualche volta mettiamo sotto chiavei ricordi ribelli,qualche volta piangiamoe sulla pelle,come carta vetrata,passa ruvidamenteil male datoe quello ricevuto,senza alcuna pietà.

VOCI DAL BLOG

Qualcuno oggi ha detto che questo mondo blog sembra spegnersi lentamente. l’avevo pensato anch’io mi sembrava di vedere gli amici muoversi in ordine sparso, andare, venire, senza l’entusiasmo e la vivacità di un tempo. Mi è successo già un’altra volta di pensare così: sembrava che girasse un’aria stanca, come se la carica si fosse esaurita. Può essere che sia così … Continua a leggere